trivero_2014
TRIVERO - Clicca qua per cercare informazioni con GOOGLE ricerca personalizzata
   
Per visualizzare correttamente questa pagina si sconsiglia Internet Explorer - Consigliato MOZILLA FIREFOX (scarica ora) o GOOGLE CHROME (scarica ora)

Indice: 1 MENU  -  2 INTRO - 3 BOLETUS  - 4 LECCINUM -  5 SUILLUS -  6 XEROCOMUS  - 7 PAGINE SITO - 8 LINKS

TUTTI I BOLETI-PORCINI-PORCINELLI DELLE ALPI

boleti_alpiboleti_alpi
Boleto-Leccinum Diurisculum o Leccino grigio
 

BOLETI - BOLETUS-BOLETINUS
OLTRE AL COMUNE BOLETUS EDULIS ESISTONO ALTRE VARIETA' DI BOLETI:
BOLETUS-BOLETINUS-PORPHYRELLUS - LECCINUM - SUILLUS e TYLOPILLUS- XEROCOMUS

Tutte le varietà di funghi porcini e porcinelli delle Alpi

Nelle immagini a lato: Boleti delle varie specie. Dall'alto: Boletus-Leccinum Duriusculum, Boletus-Porphyrosporus, Boletus-Suillus Bovinus, Boletus-Tylopillus Felleus, Boletus-Xerocomus Badius, nell'immagine centrale: splendido esemplare di Boletus-Edulis di pineta dell'Oasi Zegna - Stagione 2013
Foto centrale di Angelo Giovinazzo, le altre foto sono tratte da: www.funghiitaliani.it

boleti_alpi

» Vai nella pagina FOFOGALLERY per vedere le più belle immagini dei FUNGHI e della natura dell'Oasi Zegna
» Vai nel FORUM - FUNGHI PIEMONTE per interagire con l'autore del sito o per discutere di funghi in Piemonte oppure:
» inviami le tue foto da pubblicare nel sito, o domande, tramite email cliccando qua


   
boleti_alpiboleti_alpi
Fungo Boletus Porphurosporus del bosco di Conifere
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Boletus-Suillus Bovinus
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Boleti-Boletus Tylopillus Felleus
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Boleti, Boletus Xerocomus Badius
 
 
Indice:  1 MENU  - 2 INTRO - 3 BOLETUS  - 4 LECCINUM -  5 SUILLUS -  6 XEROCOMUS  - 7 PAGINE SITO - 8 LINKS
   
Dall'alto al basso: 1 Boletus Aereus di Quercia di Baraggia - 2 Boletus Aestivalis - 3/4 Boletus/Boletinus Cavipes - 5 Boletus Edulis - 6/7 Boletus Fuscoruber - 8/9 Boletus Pinicola e 10 Boletus-Porphyrellus Porphyrosporus. Immagini dei Boleti Frè o Ferè (Calopus, Erythropus, Luridus ecc ) sono disponibili nella pagina BOLETI FRE'  

Tutti i porcini del genere:

BOLETUS O BOLETINUS

La maggior parte sono commestibili. Pochi sono quelli tossici o velenosi. Alcuni richiedono adeguata cottura. Scopriamo quali sono seguendo la legenda:

  Non commestibile
  Commestibile solo dopo adeguata cottura
  Commestibile ma senza pregio o dopo adeguata cottura
  Commestibile buono o ottimo


ATTENZIONE! LE INDICAZIONI FORNITE DI SEGUITO RELATIVE ALLA COMMESTIBILITA' ED HABITAT dei funghi descritti o fotografati, SONO UNA GUIDA ALL'ATTRIBUZIONE DEL NOME SCIENTIFICO O COMUNE ALLE VARIE SPECIE DI BOLETI E NON UNA INDICAZIONE DI COMMESTIBILITA' CHE PUO' ESSERE ATTRIBUITA SOLO DA UN APPOSITO UFFICIO DELLE VARIE A.S.L. In caso di dubbio sulla comestibilità di un fungo NON FARE AFFIDAMENTO A GUIDE-LIBRI O SITI INTERNET MA AI SOLI UFFICI PREPOSTI. Il sito internet www.trivero-italy.com non si assume nessuna responsabilità per utilizzo improprio delle informazioni fornite o per il consumo di funghi di dubbia commestibilità.

Da Wikipedia: « Specie di Boletus sono »:

  1. BOLETUS AEREUS [ porcino nero o bronzino ]
    Porcino che predilige i boschi di latifoglie di Castagno o Quercia mentre nel Centro-Sud Italia cresce anche nel bosco di Faggio e Conifere e che fruttifica nelle estati ed autunni caldi tra pianura e collina. Diffuso nei boschi termofili, raro sulle Alpi. Ottimo commestibile consumabile anche crudo. Adatto all'essiccazione.
  2. BOLETUS AESTIVALIS [ porcino estivo o reticolato ]
    Porcino tipicamente estivo. E' il primo porcino a fruttificare sin dalla tarda primavera. Predilige soprattutto le latifoglie ed in particolar modo il sottobosco con mirtilli, eriche, felci ed erbe. In collina predilige il bosco di faggio mentre in montagna l'abete rosso. Facilmente distinguibile dagli altri porcini per il suo gambo reticolato bruno/marroncino è di gran pregio culinario ma spesso è il porcino preferito dalle larve che lo divorano ancor giovane a partire dal gambo rendendolo inutilizzabile.
  3. BOLETUS CALOPUS [ frè/ferè o porcino dal piede bello ]
    Porcino amaro, indigesto e non commestibile, probabilmente anche tossico, che provoca evidenti disturbi gastro-intestinali, fa parte della famiglia dei cosiddetti Frè o Ferè. Per approfondimenti sulle famiglie di questi funghi vai alla pagina FUNGHI FRE'.
  4. BOLETUS/BOLETINUS CAVIPES [ boleto dal gambo cavo ]
    Porcino che
    cresce in gruppi di numerosi esemplari esclusivamente nei boschi di conifere, associato al Larice (Larix decidua), diffuso dall'estate all'autunno, inconfondibile perchè è l'unico boleto a gambo cavo (da cui prende il nome). Commestibile ma dalle qualità organolettiche scarse con carne spugnosa-poco soda e prossochè insapore che non ne giustifica la raccolta.
  5. BOLETUS EDULIS [ porcino o bolé/bolet/michotte]
    IL PORCINO. E' ubiquitario, ovvero cresce sia al piano che in collina e montagna sia nel bosco di Latifoglie che di Conifere, sia su terreni acidi che calcarei. Predilige il bosco di Castagno o Faggio ma non disdegna neppure il bosco di Roverella, misto, Betulla e persino tra muschi, mirtilli, eriche e felci. Nel bosco di Conifere predilige l'Abete ma lo si può trovare anche nel Pino a due aghi. Non cresce sotto Larice, Acacia-Gaggia ed Ontano. In montagna lo si rinviene anche sotto Noccioli e Sorbo di montagna purchè il bosco sia misto e persino nelle radure prative a margine del bosco. Inconfondibile con qualsiasi altro boleto. Si dice che dopo un incendio del bosco, per alcuni anni al posto del Boletus Edulis cresca il "Frescoruber" o "Testa Rossa" o il PINICOLA (anche questo caratteristicamente rossiccio) ma questa associazione non è mai stata dimostrata benchè piuttosto comune. Commestibile sia cotto che crudo.
  6. BOLETUS ERYTHROPUS [ frè/ferè o boleto dal piede rosso ]
    Porcino noto in Piemonte con il nome di Ferè o Frè è il porcino più controverso per la grande varietà di funghi simili della stessa famiglia, alcuni commestibili SOLO DOPO ADEGUATA COTTURA, altri in sospetto di tossicità o addirittura di esser velenosi dal momento che possono provocare svariate sindromi gastro-intestinali anche serie. L'ERYTHROPUS è commestibile dopo lunga ed adeguata cottura che deve giungere anche al centro del fungo perchè vengano eliminate le tossine che contiene. Cresce nel bosco di Quercia, Castagno, Faggio e pure di Abete.
    Per approfondimenti sulle famiglie di questi funghi vai alla pagina FUNGHI FRE'.
  7. BOLETUS FUSCORUBER [ porcino rosso scuro o testa rossa ]
    Porcino che difficilmente si può distinguere dal PINICOLA la cui caratteristica, per entrambi, è quella di avere un grosso gambo bianco e senza reticolo con cappello di colore rosso scuro, spesso vellutato. Nel Quadrante cresce sia nel bosco di Castagno, con particolare diffusione sulle colline delle Rive Rosse-Mortigliengo dove le colline hanno subito uno o più incendi ma, soprattutto sulle rive vulcaniche della "caldera del SuperVulcano Biellese-Valsesiano" sulle rocce rosse cosiddette "VULCANITI PERMIANE" (Vedi pagina Geologia per approfondimenti), che nel bosco di Faggio e pure nel bosco di Conifere quale l'Abete ed il Pino (anche Strobo). Commestibile di ottima qualità molto sodo ed adatto per l'essiccamento e conservazione sott'olio.
  8. BOLETUS LURIDUS [ frè/ferè o boleto lurido/ferone/ferrigno/battiferro/cagnante ]
    Porcino della famiglia dei cosiddetti Frè o Ferè, commestibile, come tutti i funghi della stessa famiglia dopo adeguata e prolungata cottura. Velenoso se crudo o poco cotto.
    Cresce sia nei boschi di latifoglie, Faggio, Quercia e Carpino-Betulla che di conifere, diffuso anche nei parchi cittadini, a volte anche in numerosi esemplari. Per approfondimenti sulle famiglie di questi funghi vai alla pagina FUNGHI FRE'.
  9. BOLETUS PINICOLA/PINOPHILUS [ porcino dei pini o porcino rosso ]
    Porcino noto anche come Porcino rosso o dei pini. Fra i Porcini è il più precoce e cresce soprattutto tra Maggio ed Agosto, raramente in Settembre. A dispetto del nome non cresce soltano sotto Abeti e Pini, pur privilegiandoli, ma anche nel bosco di Castagno-Faggio-Betulle e Mirtilli. E' in assoluto il fungo Porcino che raggiunge le dimensioni maggiori, raggiungendo e superando persino i 2 kg. Si distingue dall'Edulis per il colore rossiccio-brunato del cappello vellutato e per il gambo non bianco ma di colore nocciola chiaro un po' rosato o rossastro in basso che spesso si ricopre di reticolo chiaro negli esemplari adulti. Adattissimo per l'essiccazione, è tra i Porcini uno dei più saporiti.
  10. (BOLETUS) PORPHYRELLUS PORPHYROSPORUS [ porcino nero ]
    Porcino inconfondibile per il suo aspetto vellutato e colore scuro tendente al nero o al rosato-marroncino-bluastro. Non particolarmente frequente ma spesso non visto a causa del suo elevato mimetismo
    con l'ambiente circostante. Cresce solitario nel bosco di Abete fitto, scuro e vecchio, quasi sempre addossato a vecchi ceppi o rami morti da Luglio ad Ottobre. E' commestibile dopo adeguata cottura, scartando il gambo fibroso ed indigesto, ma ha scarso sapore.

 


 



boleti_alpiboleti_alpi
Fungo Porcino-Boletus Aereus del bosco termofilo di Quercia
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Fungo Porcino-Boletus Aestivalis reticolato
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Boletus Cavipes (a gambo cavo)
 
   
funghi_estiviboleti_alpi
Funghi Boletus Cavipes (a gambo cavo)
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Fungo Boletus Edulis del bosco di Faggio dell'alta Valsessera
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Porcini-Boletus Fuscoruber o Testarossa
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Porcini-Boletus Fuscoruber o Testarossa
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Porcini Boletus Pinicola
 
   
boleti_alpifunghi_estivi
Funghi Porcini Boletus Pinicola
 
   
boleti_alpiboleti_alpi
Funghi Boletus-Porphyrosporus
 
   
 
Indice:  1 MENU  - 2 INTRO - 3 BOLETUS  - 4 LECCINUM -  5 SUILLUS -  6 XEROCOMUS  - 7 PAGINE SITO - 8 LINKS
   

ALTRE PAGINE simili SUI BOLETI e funghi:

morchelle_spugnole
Vai alla pagina "MORCHELLE-SPUGNOLE"
I più curiosi funghi commestibili. Contengono molti minerali e persino Proteine e Vitamina D, occasana per la salute e panacea per pelle ed ossa non vanno però consumate crude perchè tossiche. Scoprimo insieme tutte le varietà, habitat e curiosità. Clicca qua per andare nella pagina con descrizioni ed immagini

Vai alla pagina "BOLETI LECCINI-LECCINUM" I Boleti detti Crave o Donne, di colore grigio-nero-rosso-arancio. Prediligono Betulla e Pioppo Tremulo ma sono comuni anche nel Castagno e Faggio. Clicca qua per andare nella pagina con descrizioni ed immagini


Vai alla pagina "BOLETI Frè o Ferè" I Boleti "alternativi" molto comuni ovunque. Alcuni li ritengono ottimi e paragonabili ai più nobili Porcini. Qualcono li raccoglie in mancanza d'altro, altri li evitano perchè non li conoscono a sufficenza. Alcuni sono tossici, altri commestibili dopo adeguata cottura. Clicca qua per andare nella pagina con descrizioni ed immagini
Vai alla pagina "BOLETI SUILLUS e TYLOPILLUS" Boleti molto comuni sulle Alpi e Prealpi fino al piano. La maggior parte sono commestibili ma spesso vengono evitati perchè non conosciuti a sufficenza o perchè ritenuti tossici o velenosi. Clicca qua per andare nella pagina con descrizioni ed immagini

Vai alla pagina "BOLETI XEROCOMUS" I Boleti della famiglia Xerocomus oggi sono catalogati a tutti gli effetti come normali BOLETUS. Difficile distinguere un Boletus Edulis o simile da un Xerocomus. Clicca qua per andare nella pagina con descrizioni ed immagini


"ANDAR PER FUNGHI IN ALTA VALSESSERA"
8 ITINERARI suggeriti per poter effettuare faticose ma fruttuose escursioni all'interno della FORESTA REGIONALE DELL'ALTA VALSESSERA alla ricerca dei preziosi funghi Porcini Edulis ed i ricercatissimi Porcini Rossi o TestaRossa o anche semplicente gli apprezzatissimi Finferli.
Descrizione dei sentieri, del bosco e del territorio con mappa dell'Alta Valsessera.
Clicca qua per andare alla pagina
"SENTIERI DELL'OASI ZEGNA-I SENTIERI DEL TRIVERESE-MOSSO "
13 ITINERARI suggeriti per poter camminare, ciaspolare o cercar funghi nell'Oasi Zegna-Triverese e Mosso. Descrizione dei sentieri, immagini e mappe dei sentieri tracciati e curati dal CONSORZIO TURISTICO OASI ZEGNA
Clicca qua per andare alla pagina
 

Indice:  1 MENU  - 2 INTRO - 3 BOLETUS  - 4 LECCINUM -  5 SUILLUS -  6 XEROCOMUS  - 7 PAGINE SITO - 8 LINKS

FUNGHI DOVE E QUANDO. SEGNALAZIONI e METEO-FUNGHI
Segnalazioni in tempo reali sulle "buttate" di funghi in corso o prossime ad arrivare in Piemonte
METEO-FUNGHI, aggiornamenti meteo dal Piemonte ed analisi delle condizioni climatiche favorevoli o sfavorevoli per la nascita di funghi.
Clicca qua per andare alla pagina


FOTOGALLERY FUNGHI- FUNGHI DEL BOSCO MISTO-ABETE-FAGGIO
Fotogallery di funghi Amanite. Fotogallery di Mazze di tamburo e Fotogallery di funghi misti
Clicca qua per andare alla pagina


PREVISIONI METEO BREVI e ANALISI METEO-PREVISONI A LUNGA SCADENZA
Aggiornate tutti i giorni le PREVISIONI METEO BREVI per il Nord Ovest italiano, per seguire Che tempo fa ed evoluzione meteo a breve scadenza
Aggiornate più saltuariamente, ad ogni evidente cambio Climatico, le PREVISIONI METEO A LUNGA SCADENZA con Analisi delle mappe Meteo.
Clicca qua per andare alla pagina METEO. oppure Clicca qua per le PREVISIONI A LUNGA SCADENZA-ANALISI METEO


WEBCAMS per monitorare in diretta che tempo fa in montagna
Grazie alle numerose webcams poste in montagna, possiamo monitorare che tempo fa in diretta, programmare le nostre uscite nei boschi e valutare se si necessario uscire con maglione-impermeabile ed ombrello oppure se il sole splende.
Clicca qua per andare alla pagina WEBCAMS ALPI, oppure WEBCAMS COLLINA-PIANURA


IL SEMAFORO DEI FUNGHI e METEO-FUNGHI
Dove, quando e con quante possibilità di fortuna, cercare funghi nel Biellese-Valsesia e dintorni. Il "termometro"-"semaforo" dei funghi, per misurare l'intensità delle buttate di funghi in tempo reale. Nella pagina FUNGHI anche METEO-FUNGHI previsioni meteo specifiche per le possibili nascite di funghi.
Clicca qua per andare alla pagina
FUNGHI DOMANDE E RISPOSTE - IL VERO O FALSO SUI FUNGHI
Il VERO o FALSO sui funghi. Leggende metropolitane da sfatare, tutto ciò che occorre sapere sui funghi ed il loro habitat in una sezione con brevi domande e risposte per tutte le curiosità.
Clicca qua per andare alla pagina

COSTI E REGOLAMENTI PER LA RACCOLTA DEI FUNGHI
Dove e come fare il permesso giornaliero, settimanale, annuale o pluriennale per la raccolta di funghi in singoli territorio/Comunità Montane o nell'intera Regione Piemonte.
Clicca qua per andare alla pagina


 
Indice: 1 MENU  - 2 INTRO - 3 BOLETUS  - 4 LECCINUM -  5 SUILLUS -  6 XEROCOMUS  - 7 PAGINE SITO - 8 LINKS

LINKS UTILI - SITI AMICI - DeeJay Reloaded-Riascolta i programmi di Radio DeeJay

curiosone_amazon radiodeejay bielmonte oasizegna
cristina_giovinazzo meteogiornale

Indice:  1 MENU  - 2 INTRO - 3 BOLETUS  - 4 LECCINUM -  5 SUILLUS -  6 XEROCOMUS  - 7 PAGINE SITO - 8 LINKS

Home page Torna su - UP Meteo Webcams contattaci: il.curiosone.trivero@gmail.com
google Clicca qua per cercare informazioni con GOOGLE ricerca personalizzata
www.trivero-italy.com - www-trivero-italy.it  © Giovinazzo Angelo - TRIVERO - GVNNGL61T28H889T