logo_triveroitaly immagini_trivero
logo-google | Trivero - Clicca qua per cercare informazioni nel sito con Google  |  Contattaci  email   | logo-google

webcam_monterosa
MONTEROSA

Webcams nel nostro sito:
WEBCAMS COLLINA -
WEBCAMS ALPI
di seguito: vista sul M. Barone da Pratrivero di Trivero

webcam_trivero
TRIVERO-PRATRIVERO vista sul Monte Barone 2044 mt - Webcam a cura di PRATRIVERO SpA

ATTENZIONE: la webcam di Ponzone di Trivero è momentaneamente fuori uso, tornerà on-line al ripristino della funzionalità della webcam
Immagini di seguito: SPUGNOLE o MORCHELLE: i primi funghi di Primavera. Dopo i primi caldi di Aprile 2015 le prime Spugnole sono comparse nei boschi umidi nei pressi dei fiumi del Piemonte Padano e Vallivo   »
spugnolatrivero_oasizegna
Vista su Trivero da Soprana - Foto: Angelo Giovinazzo
trivero-oasizegna
Sono iniziate le fioriture dei Rododendri Selvatici dell'Oasi Zegna - Foto: Giuliana Bagnara
spugnola_morchelle
trivero_oasizegna
La Cima Ragna di Mosso-Oasi Zegna in piena fioritura - Foto: Giuliana Bagnara
morchella_spugnola
trivero-oasizegna
Rododendri selvatici in piena fioritura presso Oasi Zegna - Foto: Giuliana Bagnara
spugnole_morchella
ATTENZIONE: le più belle immagini di Trivero-Triverese-Oasi Zegna e dintorni saranno presto on-line nella nuovissima sezione FOTOGALLERY
LINS UTILI - SITI AMICI
deejay-reloaded
Riascolta i programmi di Radio Deejay quando vuoi tu
radiodeejay
Ascolta Radio DeeJay

curiosone_amazon
bielmontewww.Bielmonte.net
Webcams Live e info da Bielmonte
oasizegna
Oasi Zegna.com

Sito ufficiale dell'Oasi Zegna
progettometeocanavese
www.progettometeocanavese.org
forum-progettometeocanavese
meteogiornalewww.meteogiornale.it
Giornale Meteo in tempo reale
muzzanometeo
meteomongrando
cristina_giovinazzo
www.cristinagiovinazzo.it
cai_trivero
www.caitrivero.wordpress.com
caimosso
www.caimosso.it

up
 

FUNGHI IN PIEMONTE » Quando, dove e come cercar funghi nel Piemonte Settentrionale. DOMANDE e RISPOSTE.
METEO FUNGHI. FUNGHI IN TEMPO REALE -
Leggende da sfatare - COSTI, REGOLAMENTI,
FOTO e ARTICOLI SUI FUNGHI. Funghi di Primavera


siccita-luglio2015LIMACCE O LUMACHE SENZA GUSCIO: CON LE PRIME PIOGGE PRIMAVERILI ECCO L'INVASIONE CHE TERRORIZZA ORTI E BOSCHI. CONOSCERLE E COMBATTERELE. LEGGI L'ARTICOLO clicca qua


Stagione dei funghi estivi 2015 K.O. in Piemonte
SICCITA' ED ARSURA IN BARAGGIA MA ANCHE NEL RESTO DELLA PIANURA PADANA SUI TERRENI NON AGRICOLI INCOLTI DOVE PARE DI ESSER NELLE SAVANE AFRICANE. SITUAZIONE CRITICA A CAUSA DELLA PRECOCE PERDITA DI FOGLIAME DI CESPUGLI E ALBERI

  il_meteo_piemonte  

METEO FUNGHI » Sab 18-Apr-2015 15:47
ANALISI E PREVISIONI METEO A BREVE-MEDIO E LUNGO TERMINE. PRODOTTE IN PROPRIO E AGGIORNATE TUTTE LE MATTINE. NELLE NOSTRE PAGINE METEO, IMMAGINI RADAR E SATELLITARI, CARTE METEO, TEMPERATURE, PIOGGE CADUTE, TEMPORALI, NEVE E TUTTE LE INFORMAZIONI METEO UTILI

Approfondisci le previsioni METEO - clicca qua »

 
 
 
  nofunghi  

IN PRIMO PIANO » ARTICOLI FUNGHI - OTTOBRE 2014
SECONDO I "SAGGI" LA LUNA PIENA DI OTTOBRE AVREBBE DOVUTO PRODURRE UNA OTTIMA BUTTATA DI FUNGHI. NONOSTANTE PIOGGE ABBONDANTI E RIPETUTE LA STAGIONE 2014 PERO' E' STATA MOLTO DELUDENTE. COSA NON HA FUNZIONATO?

Approfondisci. LEGGI L'ARTICOLO - clicca qua » up

 

IL SEMAFORO DEI FUNGHI 2015 -
Funghi in tempo reale e tendenza a breve termine

  Ultimo aggiornamento: SABATO 18 LUGLIO 2015
1 Alta Valsesia » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile_giallo smile_verde Cenni Finferli e Porcini nei boschi umidi
2 Media Valsesia » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
3 Bassa Valsesia » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
4 Valli Ossolane » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile_giallo smile_verde Cenni Finferli e Porcini nei boschi umidi
5 Cusio - Val Strona » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile_giallo smile_giallo Secco CLIMA TROPPO SECCO!
6 Lago Maggiore Vco » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile_giallo smile_giallo Secco CLIMA TROPPO SECCO!
7 Alto Novarese » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
8 Alta Val Sessera » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
9 Oasi Zegna » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
10 Alto Cervo » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
11 Alto Elvo » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
12 Serra e Bessa » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
13 Massiccio Biellese » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
14 Baragge » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso Secco CLIMA TROPPO SECCO!
15 Val d'Aosta Orientale » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile_giallo smile_verde Cenni Finferli e primi Porcini in V. Gressoney
TENDENZA GENERALE » smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile-rosso smile_giallo smile_giallo BOLLA CALDA AFRICANA. FINE MESE FRESCO!
ATTENZIONE: i dati riportati in tabella si riferiscono a sopralluoghi in sede o a segnalazioni giunte in redazione via email, Facebook, Telegram, Whatsupp, nonchè in base alle linee di tendenza sulla base delle PREVISIONI METEO interpolando dati di umidità relativa dell'aria, pressione atmosferica, radiazione solare, vento ed all'evapotraspirazione media giornaliera e mensile oltre che sulla base dei micro-climi locali. www.trivero-italy.com declina ogni responsabilità per usi impropri o scorretti delle informazioni fornite che devono intendersi come linee di tendenza e non come certezze assolute. up

SEGNALAZIONI FUNGHI IN TEMPO REALE

siccita-luglio2015

SICCITA' IN PIANURA SICCITA' IN PIANURA PADANA NEI TERRENI NON IRRIGUI MARGINALI ALLE COLTURE. UNO DEI POCHI ASPETTI POSITIVI DELLA SICCITA' ROVENTE AFRICANA E' CHE LE INFESTANTI REYNOUTRIE JAPPONESI LUNGO LE RIVE SABBIOSE DEI CORSI D'ACQUA INIZIANO A SECCARE COMPLETAMENTE.

Nelle foto a fianco, lungo le rive sabbiose del Sesia piante completamente secche! i corsi d'acqua.

secco_luglio
IMMAGINI INQUIETANTI DELLA SICCITA' CHE HANNO PROVOCATO LE BOLLE CALDE AFRICANE GIUNTE IN PIANURA PADANA. LE ROBINIE-ACACE HANNO GIA' PERSO LE FOGLIE COME FOSSE AUTUNNO. SPESSI STRATI DI FOGLIE SECCHE RICOPRONO I PRATI SOTTO LE ACACE. PURE I PIOPPI HANNO LE FOGLIE INGIALLITE NEI TERRENI NON IRRIGUI. CON UN CLIMA SIMILE NON C'E' SPERANZA DI POTER VEDER NASCERE FUNGHI. DA DOMENICA 26 LUGLIO PERO' IL CALDO ARRETRA ED AVANZANO PERTURBAZIONI ED ARIA ATLANTICA-OCEANICA PIU' FRESCA ED INSTABILE.
  siccita-pianurapadana  
 

LUN 13 LUGLIO 2015 - NUOVA BOLLA CALDA AFRICANA IN ARRIVO TRA LA SICCITA' CRESCENTE AL PIANO

BOSCHI SECCHI-COMPLETAMENTE ASCIUTTI E PIOPPI CHE PERDONO LE FOGLIE COME IN PIENO AUTUNNO. QUESTA LA SITUAZIONE DELLE AREE PIANEGGIANTI NON IRRIGATE ED INCOLTE. ERBE SECCHE E PRATI CHE SEMBRANO SAVANE

Le piogge mancano ormai da molte settimane al piano dove, salvo un paio di episodi temporaleschi non piove in maniera concreta da tempo. Dopo la precedente Bolla d'aria Calda Africana, una nuova si appresta ad invadere il Nord Italia con aria secca e spesso di tipo favonico caldo. Gli incolti ed i boschi delle Baragge, ma anche del resto della Pianura Padana non irrigua, somigliano più a boschi Autunnali che non a boschi Estivi con prati incolti che somigliano sempre più a Savane Africane.

I pioppi più piccoli sono completamente ingialliti e perdono le foglie con substrato sottostante completamente ricoperto da foglie secche. Perdono le foglie anche le Acacie o Robinie-Gaggie.

Le temperature spesso roventi facilitano la perdita di umidità dai suoli sabbiosi che entrano subito in sofferenza costringendo le piante a liberarsi dalle preziose foglie per rallentare l'evapotraspirazione della poca umidità estratta dal suolo.

Nei boschi di Baraggia, ma in generale del piano, non vi è traccia alcuna di funghi, sia commestibili che tossici.

Situazione leggermente migliore in alta montagna dove la scorsa settimana si sono avuti sporadici temporali ma anche qua l'Anticiclone e le correnti fresche Nord Occidentali spesso favoniche (quindi secche) hanno bloccato la piccolissima buttata di funghi proprio sul nascere. Qualche Finferlo-Galletto-Margherita-Garitula che dir si voglia, è nata nei boschi di Faggio o di Abete di alta montagna, per lo più vicino ai corsi d'acqua ma, ieri i pochi esemplari nati da qualche giorno risultavano già quasi secchi. I pochi Porcini ritrovati la scorsa settimana ieri erano già quasi del tutto scomparsi.

Dopo il passaggio di una blanda ed innocua Perturbazione con cieli nuvolosi tra alto Piemonte-Val d'Aosta-Svizzera ed alta Lombardia il tempo tornerà a migliorare con bolla calda africana nuovamente in piena azione. Qualche temporale si potrebbe verificare su Alpi e Prealpi tra Mercoledì e Giovedì poi PICCO o APICE del caldo Africano per un paio di giorni dopo di che, se tutto andrà bene, a partire da inizio della prossima settimana finalmente potranno tornare Perturbazioni-rovesci e temporali anche se, in un primo momento solo sui monti poi forse anche al piano.

Speriamo di poter dare aggiornamenti migliori con i prossimi editoriali!

 
 

VEN 10 LUGLIO 2015 - BOLLA CALDA AFRICANA K.O. MA RESTA ARIA GENERALMENTE SECCA CON ASSENZA DI PIOGGE SU ALTO PIEMONTE E VAL D'AOSTA. PRIMI CENNI DI PORCINI NELLE VALLI

BOSCHI SECCHI E COMPLETAMENTE ASCIUTTI AL PIANO ED IN COLLINA. BOSCHI CON QUALCHE CENNO DI UMIDITA' NELLE ALTE VALLI ALPINE-PREALPINE DOVE SONO NATI I PRIMI FUNGHI. PRIMI DISCRETI PICCOLI RITROVAMENTI

Le piogge sottoforma di docce-rovesci o temporali della scorsa settimana, in piena "bolla calda africana" hanno "baciato" i boschi del Vco interno, dell'alta Valsesia, delle valli del Canavese interno e della Val d'Aosta Orientale con qualche rovesci giunto anche sul Biellese.

Nulla di eclatante e piogge per lo più leggere ma sufficenti, grazie all'azione calda Anticiclonica, a dare il via alle prime leggere buttate di funghi nei boschi di montagna.

Finferli-Galletti-Margherite-Garitule-Cantarelli che dir si voglia hanno iniziato a nascere con maggior frequenza nei boschi di faggio delle alte valli, soprattutto vicino ai corsi d'acqua o in presenza di muschi e mirtilli.

Anche i Boleti-Porcini estivi hanno fatto la loro comparsa qua e là dove le piogge sono state più frequenti e per fortuna mai particolarmente violente. Nelle alte valli attorno al Lago Maggiore e Cusio si iniziano a trovare i primi "estatini", spesso di tipo "fioroni" ovvero quei Porcinoni che sin da poco dopo la nascita diventano subito esemplari grossi e spesso bacati o pieni di vermetti. Qualche fiorone ci è stato segnalato anche in alta Valsessera ed in Valsesia. Porcini leggermente più discreti nell'aspetto e nella consistenza ci sono stati segnalati in Val d'Aosta soprattutto nella valle di Gressoney dove le ultime piogge sono state più generose.

E' presto per programmare una uscita nei boschi con la certezza di tornare a casa con almeno un paio di funghi. In questo periodo è molto probabile che si torni a casa a mani completamente vuote o al più con qualche russola o altri funghi che per i più hanno scarso pregio ma nell'imminente fine settimana può valer la pena fare un primo giretto perlustrativo, quantomeno per tastare in prima persona com'è la situazione dei boschi che attendono con ansia la metà di Luglio quando, più o meno in ritardo di qualche giorno dovrebbero tornare i rovesci-docce e temporali dopo un'intera settimana di Anticiclone Azzorriano non più rovente ma tendenzialmente molto secco e con probabile assenza assoluta di piogge se non brevi, sporadiche e leggere "docce" sui monti. Buon fine settimana a tutti nostri lettori!


 
 

LUN 06 LUGLIO 2015 - BOLLA CALDA AFRICANA MA ANCHE TEMPORALI POMERIDIANI SULLE ALPI... ECCO I PRIMI PORCINI ESTIVI DI MONTAGNA

BOSCHI SECCHI E COMPLETAMENTE ASCIUTTI CON PRIME CADUTE DI FOGLIE AL PIANO CAUSA CALDO E SECCO ECCESSIVO. IN MONTAGNA (DOVE SI SONO AVUTI GLI ULTIMI TEMPORALI) ECCO FARE LA COMPARSA I PRIMI (SPORADICI) PORCINI ESTIVI

Ieri Domenica 05 Luglio, in alta Valsesia la sorpresa... I primi esemplari di "fioroni estivi". BACATI e "gamolati" ovvero attaccati dalle Limacce e pieni zeppi di vermetti ma sono pur sempre i primi esemplari di Porcini dell'anno.

La ragione per cui questi primi funghi sono completamente "gamolati" è l'eccessivo caldo che, raggiunge o supera i 25°C in pieno giorno anche attorno ai 1500 mt.

Nell'ultima settimana qualche temporale pomeridiano-serale ha bagnato leggermente i boschi di montagna dal Lago Maggiore alla Val d'Aosta-Canavese. Tra Ossola, alta Valsesia, Valle di Gressoney e vallate Canavesane si sono avute le "docce" più frequenti, più scarse nel Biellese e Cusio-Colline, quasi assenti, salvo un episodio serale-notturno al piano.

E' presto per precipitarsi nei boschi a cercare i primi funghi estivi ma è già un buon segno che il caldo eccessivo di questi giorni non ha impedito ai Porcini estivi di fare le prime sporadiche comparse in montagna. A breve altri aggiornamenti.

NELLA NOSTRA HOME PAGE METEO ABBIAMO PUBBLICATO LA CLASSIFICA DELLE PIOGGE CADUTE NEL PIEMONTE SETTENTRIONALE NEL MESE DI LUGLIO CON ANALISI DELLE PIOGGE E PRIME SEGNALAZIONI DELLE PIOGGE DI LUGLIO. Clicca qua per consultare la nostra home page METEO.


 
 

DOMENICA 28 GIUGNO 2015 - PERLUSTRAZIONE IN ALTA VALSESSERA

BOSCHI SECCHI E POCHISSIME NASCITE DI FUNGHI

Ieri Domenica 28 Giugno, approfittando dell'appuntamento a Bielmonte per la riuscitissima FESTA DELL'ARIA ci siamo inoltrati nei boschi dell'alta valle per testare la nascita di funghi in zona Oasi Zegna.

Abbiamo trovato boschi molto asciutti, pochissimi versanti leggermente umidi e pochissime nascite di funghi.

Vicino ai corsi d'acqua nel bosco di Faggio qualche russola non commestibile, qualche RUSSOLA VERDE commestibile in piccoli agglomerati concentrati qua e là in poche e ristrette aree leggermente più umide. Nessun Boleto di alcun genere, neppure i più comuni funghi Frè o Ferè.

Giusto nei pianori vicino al Torrente Sessera tra i faggi più umidi abbiamo trovato, tra i mirtilli pochissimi, giusto una manciatina di Finferli o Galletti-Garitule-Margherite-Cantarelli che dir si voglia.

Boschi molto secchi quindi anche in alta valle dove nelle scorse settimane era piovuto a sufficenza ma con rapida evaporazione delle piogge cadute per dilavamento a valle ma soprattutto per effetto dell'evapo-traspirazione favorita anche dai venti che in quota hanno soffiato spesso piuttosto favonici e quindi molto molto secchi.

Non ci resta che attendere tempi migliori ma soprattutto il transito della BOLLA CALDA AFRICANA che ci terrà compagnia per tutta la settimana con temperature estive e clima secco ed affatto umido.


 
 

MARTEDì 23 GIUGNO 2015 - AGGIORNAMENTO FUNGHI E PIOGGE IN DIRETTA DALL'ALTO PIEMONTE - Ore 14:20

PIOGGE A MACCHIA DI LEOPARDO, VENTO SECCO FAVONICO E SBALZI TERMICI CONTINUI TRA TEPORE E FRESCO. BOSCHI SECCHISSIMI E POCHISSIMI FUNGHI

Ieri Lunedì 22 Giugno abbiamo fatto una interessante uscita nei boschi delle basse colline Biellesi, senza troppe speranze di poter tornare a casa con qualche bell'esemplare di "Moretto" o Fiorone Estivo, ma più che altro con l'intento di verificare di persona la situazione attuale dei boschi del circondario. L'esito della perlustrazione è stato a dir poco sconcertante!

Boschi SECCHISSIMI ed umidità dell'aria e del sottobosco completamente assente. Di Porcini estivi o Finferli-Galletti neppure l'ombra, nemmeno nei bei tappeti a muschio, giusto qualche sporadica Russola della specie tossica, per lo più rinsecchita e nulla più. MOLTE ZANZARE AFFAMATISSIME e terreno scivolosissimo data la secchezza dei suoli.

Colpa dei venti da Nord Ovest che, sebbene non particolarmente caldi, ovvero poco favonici nelle temperature, erano decisamente favonici nei tassi dell'umidità relativa dell'aria. Basti dire che presso la Stazione Meteo di Curino da inizio mese sono caduti appena 52 mm di pioggia me ne sono EVAPOTRASPIRATI BEN 93 MM, ovvero sono svaniti nell'aria attraverso il fogliame e l'evaporazione dell'aria 40 mm più di quanta pioggia è caduta da inizio mese. BRUTTISSIMO SEGNALE!

Domenica abbiamo poi tastato i boschi dell'alta Valsesia. In Val Vogna (sponda destra Sesia) boschi di Faggio ben umidi con humus bagnato a dovere ma completa assenza di funghi (inclusi i Finferli-Galletti che ormai avrebbero dovuto iniziare a spuntare da qualche settimana). Abbiamo avvistato i primi sporadici FUNGHI FRE' o FERE' ma null'altro.

In questo caso a determinare la scarsità di nascite fungine non sono i bassi tassi di umità come accade al piano e basse colline ma i continui sbalzi termici tra giorno e notte ma anche durante il giorno stesso all'apparire o scomparire del sole tra le nuvole. In mattinata temperature decisamente frizzantine per non dire fredde, poi da metà mattinata impennate termiche laddove batteva forte il sole rovente con aria a tratti fredda ed in quota persino gelida.

Dati i pessimi riscontri sul posto non ci resta che attendere la prossima settimana consapevoli però che quella in transito oggi sarà l'ultima Perturbazione in arrivo per molti giorni a venire. AGGIORNAMENTI METEO al solito nella nostra home page Meteo.

Nei prossimi giorni faremo il punto sulle piogge cadute da inizio mese nell'alto Piemonte.


 
 
 
  morchelle  

SEGNALAZIONI FUNGHI » Sab 18-Apr-2015 15:29
Al via la nuova stagione 2015 dei funghi. I primi calori di Primavera hanno dato vita alle prime buttate di SPUGNOLE o MORCHELLE nonchè del pregiatissimo PRUGNOLO o FUNGO DI SAN GIORGIO. Di seguito descriviamo ambiente e clima ideale per i primi ottimi bottini di funghi Primaverili

Approfondisci TUTTO SU SPUGNOLE O MORCHELLE. DOVE CERCARLE, COME RICONOSCERLE, VALORI NUTRIZIONALI, HABITAT - clicca qua »

 
 
 
 

RACCOLTA FUNGHI 2015 - AGGIORNAMENTO REGOLAMENTI

 
 

SABATO 25.4.2015 - AGGIORNAMENTI MODALITA' RACCOLTA FUNGHI IN PIEMONTE E LOMBARDIA

Sono moltissimi i nostri lettori che in questi giorni, dopo i primi calori pre-estivi e dopo la pubblicazione delle prime immagini delle ottime Morchelle o Spugnole, nonchè della riattivazione del "semaforo dei funghi" ci scrivono per chiederci aggiornamenti, info o domande sulla raccolta funghi 2015. Molti ci dicono di esser confusi e non aver ben compreso come funziona il tesserino per la raccolta sia in Piemonte che Lombardia.

La risposta è che nulla o quasi è cambiato rispetto allo scorso anno in Piemonte. Cambi sostanziali invece riguardano la vicina Lombardia. Vediamo quindi le ultime novità e modalità aggiornate:

» PIEMONTE: Come scritto in questo articolo pubblicato lo scorso Settembre 2014, dallo scorso anno in regione è decaduto l'obbligo di apporre la marca da bollo sul bollettino di Conto Corrente utilizzato quale "tesserino" per la raccolta dei funghi. NON DOVER PIU' APPORRE LA MARCA DA BOLLO PERO' NON SIGNIFICA ESSER ESENTATI DAL PAGARE PER OTTENERE IL PERMESSO DI RACCOLTA. Cosa significa non dover più acquistare ed apporre la marca da bollo sul bollettino?

Un notevole risparmio ma soprattutto la indiscutibile convenienza a sottoscrivere forme alternative di abbonamenti-permessi per la raccolta dei funghi. Quando era obbligatorio apporre la marca da bollo da 16€ non era conveniente sottoscrivere permessi temporanei e, per poter risparmiare il più possibile si optava per la sottoscrizione di un permesso della durata di 3 anni così da apporre una sola marca da bollo valida tre anni anzichè dover ogni anno acquistarne una spendendo quindi ben 48€ in marche da bollo. Dal momento che una marca da bollo costava ben 16€ era del tutto antieconomico e stupido sottoscrivere un permesso giornaliero, settimanale o mensile perchè la spesa fatta per il permesso temporaneo+la tassa avrebbe avuto un costo simile al permesso annuale! Più conveniente il permesso REGIONALE!

Dal momento che non occorre più acquistare la marca da bollo, diventa conveniente sottoscrivere anche un permesso GIORNALIERO (costo 5€) o SETTIMANALE (costo 10€). Il PERMESSO LOCALE costa sempre 15€ per UN ANNO mentre il permesso REGIONALE costa 30€.

Perchè e quando scegliere un permesso GIORNALIERO o SETTIMANALE?

Il permesso GIORNALIERO o SETTIMANALE è utile a chi ha sottoscritto un permesso ANNUALE LOCALE (valido per un solo territorio) ma di tanto in tanto intende poter spostarsi in un territorio attiguo o in altra provincia SENZA dover sottoscrivere un permesso REGIONALE. Ovvero, se decido di voler andar a cercar funghi per tutto l'intero anno sulle montagne del Biellese opto per un permesso locale intestato ad una Comunità Montana locale. Se dicido di andar a cercar funghi per tutta la stagione in Valsesia o in Vco o nel Canavese o Torinese, opto per un permesso ugualmente locale. Se di tanto in tanto voglio fare una gita con amici, conoscenti o una "espatriata" in altra provincia perchè nell'area in cui è valido il mio permesso il clima è pessimo e non si trovano funghi mentre in altre province si fanno ottimi raccolti, allora potrò sottoscrivere un permesso GIORNALIERO o SETTIMANALE da acquistare presso i Municipi-Uffici della Polizia Locale-Municipale o uffici di Comunità Montane delle zone in cui mi voglio recare con tale permesso temporaneo. Se invece intendo poter girovagare alla ricerca di funghi, come e quando voglio all'interno dell'intera Regione Piemonte, allora dovrò sottoscrivere un permesso REGIONALE da 30€.

» LOMBARDIA : La legge Regionale Lombarda nr. 31, 5 dicembre 2008 regola le modalità di raccolta dei funghi sul territorio Lombardo, TUTTAVIA, il solito "cavillo burocratico" tipico dell'Italia, fa sì che, NON ESSENDO STATI PORTATI A COMPIMENTO GLI ADEMPIMENTI previsti dall'articolo 97, DECADE TEMPORANEAMENTE LA LEGGE STESSA. Ovvero: sull'intero territorio regionale Lombardo la raccolta di funghi NON E' TEMPORANEAMENTE SUBORDINATA AL POSSESSO DEL TESSERINO quindi la raccolta può avvenire A TITOLO COMPLETAMENTE GRATUITO. Questo NON SIGNIFICA CHE I LEGISLATORI LOMBARDI HANNO OPTATO PER ELIMINARE QUESTO, PER MOLTI, ODIOSO TRIBUTO, MA che l'inoperatività del legislatore ha fatto si che la legge diventi temporaneamente inefficace e quindi inapplicabile, ovvero che, come detto, NON OCCORRA IL TESSERINO, ALMENO FINO AD AZIONE CONTRARIA, ovvero finchè la legge non verrà sanata. Il decadimento dell'obbligo di sottoscrivere un tesserino NON significa DEREGOLAMENTAZIONE DELLA RACCOLTA! I quantitativi imposti dalla legge restano invariati così come tutte le altre regole generali sulla raccolta che RESTANO VALIDE. CONFERMATE OVVIAMENTE ANCHE LE RESTRIZIONI VIGENTI RELATIVE AD AREE PROTETTE, AREE DI NUOVI RIMBOSCHIMENTI O AREE PRIVATE.


 
 

SEGNALAZIONI FUNGHI » Sab 18-Apr-2015 15:29
- Prime MORCHELLE o SPUGNOLE di stagione.
La prima vampata di calore della scorsa settimana con temperature pre-estive ha consentito la nascita delle prime Morchelle o Spugnole a partire dalla media Pianura Padana alle basse vallate Prealpine. Troppo asciutto il clima in bassa Pianura dove ormani è da più di un mese che non piove più o molto sporadicamente e debolmente. Nelle alte vallate il freddo notturno ha mitigato i primi calori primaverili quindi occorrerà attendere ancora qualche giorno per avere le prime buttate di SPUGNOLE.

- PRUGNOLI ANCORA AL PALO! Come appena detto, la siccità ed i primi calori di molto al di sopra della media climatica del periodo hanno impedito la nascita dei pregiatissimi PRUGNOLI o CALOCYBE GAMBOSA (Immagine 1 - 2 - 3 ) i funghetti simili a Prataioli che crescono in stretta associazione con i cespugli di Prugnolo o Prugnolo Spinoso (prugnolo selvatico) tipico delle steppe incolte di pianura. A breve pubblicheremo una guida esaustiva su questo fungo primaverile con habitat, immagini e descrizioni.

- ATTENZIONE: Le piogge in arrivo dal pomeriggio-sera, subito dopo le prime giornate di calore pre-estivo della scorsa settimana ma soprattutto il ritorno a temperature nuovamente prossime ai 20/23°C nella settimana entrante potrebbero dar luogo a interessanti buttate di funghi Primaverili quali appunto Morchelle/Spugnole e Prugnoli o Calocybe nonchè anche ai primi Prataioli di stagione.

 
 
 
  meteofunghi  

IN PRIMO PIANO » METEO FUNGHI - Sab 18-Apr-2015 15:29
PRIMI CALDI DI STAGIONE con temperature di molto al di sopra delle medie del periodo... La solita vampata di calore pre-estivo ingannevole che non deve trarci in inganno perchè nel corso del prossimo fine settimana TORNANO FREDDO - TEMPORALI E NEVICATE FINO IN MEDIA COLLINA ed in alcuni casi anche fino a fondovalle

Contina a leggere le nostre previsioni METEO - clicca qua »

 

APRILE 2015 SI RISVEGLIA LA NATURA. ECCO LE MORCHELLE o SPUGNOLE

morchelle_spugnole spugnole_morchelle
up  
 

ARTICOLI, NEWS e PAGINE SUI FUNGHI-NATURA-BOSCHI-METEO
ed altro, più letti del nostro sito internet


  vademecum-funghi1 vademecum_funghi rivarolo
  DIDATTICA FUNGHI» Come diventare perfetti CERCATORI DI FUNGHI o FUNGIATT. Prima parte del VADEMECUM sui funghi. LEGGI e REGOLAMENTI senza descrizioni noiose ed incomprensibili. 
Continua a leggere »
DIDATTICA FUNGHI» Come diventare perfetti CERCATORI DI FUNGHI. Seconda parte del VADEMECUM sui funghi. COME NASCONO I FUNGHI. IFE, MICELI e SPORE con parole semplici.  
Continua a leggere »
DIDATTICA FUNGHI» Come diventare perfetti CERCATORI DI FUNGHI. Terza parte del VADEMECUM. TRUCCHI E SEGRETI PER BAGNARE IL NASO ANCHE AI VECCHI SAGGI.
Continua a leggere »
up
   
  marca_bollo zecche vipere
  FUNGHI NEWS » Decade l'obbligo della marca da bollo sul tesserino Piemontese. Cambiano le regole ma NON DECADE L'OBBLIGO DEL PAGAMENTO. IL PERMESSO potrà essere anche giornaliero o mensile. Ecco le nuove proposte di legge Regionale.
passi
Continua a leggere »
ANIMALI E NATURA » ATTENZIONE ALLE ZECCHE DEI BOSCHI: SONO MOLTO PERICOLOSE! Un bel problema per i cercatori di funghi. Come difendersi e come evitare di esser punti da questi fastidiosissimi parassiti dei boschi.
Continua a leggere » (presto on-line)
ANIMALI E NATURA » ESTATE: tempo di VIPERE e SERPI. Come riconoscerle e difendersi da questi naturali abitanti di boschi e pietraie. Guida al riconoscimento per evitarne eventuali pericoli. VIPERE E SERPI delle ALPI e del Piemonte.
Continua a leggere » (presto on-line)
up
   
  valsesia-radioattiva boleti-porcini funghi-fre
  FUNGHI NEWS » FUNGHI VALSESIANI RADIOATTIVI? Dopo il ritrovamento di cinghiali radioattivi, su forum e social network è scattata la psicosi radioattiva. Facciamo il punto sulla situazione Valsesiana.  
Continua a leggere »
CONOSCERE I FUNGHI » TUTTE LE VARIETA' DI BOLETI-PORCINI DELLE ALPI. Guida al riconoscimento delle varietà di BOLETI o POCINI più comuni delle Alpi-Prealpi e Pianure Piemontesi.  Continua a leggere » CONOSCERE I FUNGHI » FUNGHI FRE' o FERE'. C'è chi li raccoglie e li apprezza al pari dei Porcini. Come riconoscerli e come distinguere quelli commestibili da quelli tossici .  
Continua a leggere »
up
 
 
   
  leccini boleti-amari funghi-badius
  CONOSCERE I FUNGHI » TUTTI I LECCINI-LECCINUM o DONNE. Guida al riconoscimento delle varietà di LECCINI grigi, neri, rossi o arancio. Buoni commestibili molto comuni dall'estate all'autunno inoltrato.  Continua a leggere » CONOSCERE I FUNGHI » TUTTI I BOLETI SUILLUS O TYLOPILLUS. Molto comuni dalle Alpi al piano, spesso evitati perchè poco conosciuti. ATTENTI A QUELLI AMARI! Guida al riconoscimento.  Continua a leggere » CONOSCERE I FUNGHI » TUTTI I BOLETI XEROCOMUS. Guida al riconoscimento delle varietà di XEROCOMUS e BADIUS più comuni delle Alpi-Prealpi e Pianure Piemontesi. 
Continua a leggere »
up
   
  sentieri_oasizegna sentieri_oasizegna sentieri_oasizegna
  ESCURSIONI-FUNGHI » 13 ITINERARI-SENTIERI in OASI ZEGNA-TRIVERESE per ciaspolare o per escursioni a piedi o a FUNGHI nei bellissimi boschi dell'Oasi Zegna Triverese. 
Continua a leggere »
ESCURSIONI-FUNGHI » 12 ITINERARI-SENTIERI in OASI ZEGNA-VALLI STRONA-CERVO per ciaspolare-camminare o per escursioni a FUNGHI su sentieri curati dal Consorzio Turistico Oasi Zegna.  Continua a leggere » ESCURSIONI-FUNGHI » 8 ITINERARI-SENTIERI in OASI ZEGNA, ALTA VALSESSERA per camminare-ciaspolare o per CERCAR FUNGHI sui bellissimi sentieri curati dall'Oasi Zegna.   Continua a leggere » up
   
  mappa_sentieri_oasizegna ambienti-boschivi bosco-umido  
  ESCURSIONI-FUNGHI » ANDAR PER FUNGHI IN ALTA VALSESSERA. GLI 8 MIGLIORI ITINERARI IN CUI ANDARE A CERCAR FUNGHI IN ALTA VALSESSERA.  
Continua a leggere »
DIDATTICA FUNGHI » GLI AMBIENTI BOSCHIVI PIU' COMUNI-FUNGHI E VEGETAZIONE. Come riconoscerli e dove trovarli nel Piemonte Settentrionale.
Continua a leggere »
DIDATTICA FUNGHI » ARBUSTETI, RADURE ED AREE UMIDE. FUNGHI E VEGETAZIONE. Come riconoscere questi ambienti e dove trovarli nel Piemonte Settentrionale. 
Continua a leggere »
up
 
 
 
 
  bosco-ceduo boscoscuro funghi-baraggia  
  DIDATTICA FUNGHI » IL BOSCO CHIARO O CEDUO. FUNGHI E VEGETAZIONE. Come riconoscere questi ambienti e dove trovarli nel Piemonte Settentrionale. 
Continua a leggere »
DIDATTICA FUNGHI » IL BOSCO SCURO E LE FORESTE. FUNGHI E VEGETAZIONE. Come riconoscere questi ambienti e dove trovarli nel Piemonte Settentrionale. 
Continua a leggere »
ESCURSIONI FUNGHI » ANDAR PER FUNGHI NELLE BARAGGE PIEMONTESI. Dove trovarle, come raggiungerle, FUNGHI e VEGETAZIONE TIPICA. 
Continua a leggere »
up
   
   
  ESCURSIONI FUNGHI » ANDAR PER FUNGHI NEI PARCHI DELLA BESSA E DELLA SERRA DI IVREA. Escursioni, ambienti, vegetazione e funghi di BARAGGIA. 
Continua a leggere »
ESCURSIONI FUNGHI » ANDAR PER FUNGHI NEL PARCO DELLA BARAGGIA DI CANDELO E DEL BIELLESE. Escursioni, ambienti, vegetazione e funghi di Baraggia. Continua a leggere » ESCURSIONI FUNGHI » ANDAR PER FUNGHI NEL PARCO DELLA BARAGGIA DI ROVASENDA. Escursioni, ambienti, itinerari, vegetazione e funghi di Baraggia. Continua a leggere » up
   
  webcam_grignasco webcam_bielmonte  
  ESCURSIONI FUNGHI » ANDAR PER FUNGHI NEI PARCHI DELLE BARAGGE NOVARESI. Escursioni, ambienti, vegetazione, itinerari e funghi di Baraggia.  
Continua a leggere »
METEO FUNGHI » GUARDA CHE TEMPO FA IN TEMPO REALE prima di metterti in viaggio alla ricerca di funghi, con le WEBCAMS di pianura-collina e montagna in HD.
Consulta la pagina »
METEO FUNGHI » GUARDA CHE TEMPO FA IN TEMPO REALE prima di metterti in viaggio alla ricerca di funghi, con le WEBCAMS delle nostre MONTAGNE.  
Consulta la pagina »
up
   
  archivio-datimeteo temporali pioggia  
  METEO FUNGHI » CONSULTA GLI ARCHIVI DATI METEO per scoprire dove e quanto è piovuto con temperature minime e massime. DATI STORICI.  
Consulta la pagina »
METEO FUNGHI » SEGUI IN TEMPO REALE TUTTI I TEMPORALI DEL NORD OVEST ITALIANO. Radar, Satelliti e Fulminazioni in tempo reale.  
Consulta la pagina »
METEO FUNGHI » SEGUI DOVE E QUANTO E' PIOVUTO QUESTO MESE NEL PIEMONTE SETTENTRIONALE. Dati meteo per Biellese-Valsesia-Vercellese-Novarese.  Consulta la pagina » up
 
 
 

Le pagine più lette del nostro sito »

 
      Ultimo aggiornamento: Mer 18.03.2015  

uno

+

meteo

2

=

radar-satelliti

3

=

previsioni_meteo_automatiche

4

-

funghi  
                 

5

+

6

+

google_trivero

7

-

webcams_trivero

8

=

boletiamari  
                 

9

=

index

10

=

modellimeteo

11

NE

articoli_funghi

12

NE

livelli_idrometrici  
 


Le pagine più lette del nostro sito. STATISTICHE GOOGLE - dal 15/02/2015 al 16/03.2015 :

  1. Resta STABILE da mesi in vetta alla classifica al PRIMO POSTO la nostra pagina METEO con PREVISIONI METEO AUTOPRODOTTE E PUBBLICATE PUNTUALMENTE OGNI MATTINA con 7.855 visualizzazioni ed il 31.93% di preferenze, in forte aumento rispetto a Gennaio 2015.
  2. Stabile al 2 ° la pagina RADAR E SATELLITI per visualizzare in tempo reale la distribuzione delle piogge sul Nord Ovest italiano, con 2.564 visualizzazioni ed il 10.42%
  3. Stabile al 3° posto la pagina PREVISIONI METEO AUTOMATIZZATE-COMPUTERIZZATE con 2.440 visualizzazioni  ed il 9.92% in aumento
  4. Stabile al 4 ° posto la pagina più seguita del nostro sito nel periodo Autunnale ovvero la pagina dedicata ai FUNGHI con 2.122 visualizzazioni e l'8.63% in aumento
  5. Sale al 5° posto la pagina SENTIERI DELL'OASI ZEGNA - SENTIERI DEL TRIVERESE E MONTI RUBELLO con 907 visualizzazioni ed il 3.39% in aumento. Spesso consultate anche le altre pagine dedicate ai SENTIERI DELL'OASI ZEGNA - SENTIERI DELLA VALLE STRONA-CERVO, SENTIERI DELLA VALSESSERA
  6. Sale al 6° posto la nostra pagina CERCA NEL SITO CON GOOGLE la pagia utilissima per cercare informazioni, immagini, articoli ed ogni altra informazione presente nel nostro sito con 478 visualizzazioni e l'1.94%
  7. Scende di 1 posto la pagina WEBCAMS 1 raccolta delle webcams di Trivero, Biellese, Valsesia, Laghi, località di collina, pianura e bassa montagna con 472 visualizzazioni e L'1.92% di preferenze, mentre la seconda pagina dedicata alle WEBCAMS delle ALPI OCCIDENTALI, WEBCAMS 2 sale lentamente portandosi attorno alla 20° posizione
  8. Stabile all' 8 ° posto la nostra pagina BOLETI DELLE ALPI con 471 visualizzazioni e l'1.91%
  9. Stabile Al 9° posto la pagina INDICE o HOME PAGE la pagina di accesso al nostro sito con 420 visualizzazioni
  10. stabile al 10° posto la pagina METEO dedicata ai MODELLI DI PREVISIONE COMPUTERIZZATI A CONFRONTO GFS ed ECMWF con 348 visualizzazioni, in aumento
  11. NUOVA ENTRATA all'11° posto per la pagina dedicata al sempre utilissimo ARTICOLO delle ATTINENZE TRA PRESSIONE ATMOSFERICA E NASCITA DEI FUNGHI con 294 visualizzazioni in nuovo deciso aumento dopo il picco Autunnale
  12. ULTIMA NUOVA ENTRATA del periodo al 12° posto per la pagina - livelli IDROMETRICI per monitorare in tempo reale i livelli IDROMETRICI di corsi d'acqua locali dai Torrenti ai Fiumi e Laghi up