var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-19491442-3']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();
TUTTO TRIVERO | Portale Turistico, Meteo, Scientifico su Trivero | Trivero on line. Web designer: Angelo Giovinazzo    

» home » fotogallery » Flora di Trivero-Fiori 14-1

photogallery di piante da fiore, erbe e fiori del Triverese


pagina   |   1A   |   2B   |   3C1   |   3C2    3C3    3C4   |   4D   |   5E   |   6F   |   7G1   |   7G2   |   8HIL   |   9MNO   |   10P   |  11PR   |  12S   |  13T   |  14V   |   14V2   |


  Soldanella comune - Soldanella alpina L. Pianticella perenne di piccola taglia con fiorellini con corolla frangiata. Comune nei prati del solo territorio montano. Fiorisce e condivide l'habitat con i crochi allo scioglimento delle nevi. Spesso passa inosservata per la sua piccolissima taglia. Facile trovarla nei prati all'ombra dei rododendri.  
soldanella_alpina_trivero
soldanella_alpina_trivero
Spirea - Spirea japonica L. Arbustino di origine esotica ormai naturalizzato in tutto il Piemonte e divenuto addirittura infestante. Lo si può trovare ai margini di corsi d'acqua e soprattutto ai margini delle strade dove forma fittissime colonie che in primavera colorano di rosa i bordi delle strade fino all'alta Panoramica Zegna. Sulle coste dei monti Rubello tra una pineta e l'altra forma colonie impenetrabili che spesso raggiungono altezza d'uomo. Ha colonizzato anche l'alta Valsessera nel fondovalle.
spirea_japonica_trivero
spirea_japonica_trivero
spirea_japonica_trivero
Succise - Ambretta Comune - Knautia arvensis (L.) Coulter - Succisa pratensis Moench (morso del Diavolo) - Cephalaria transsylvanica (L.) Schrader (vedovina Maggiore) - Le Succise sono di numerosissime specie e sottospecie tutte molto affini e di non facile identificazione. L'Ambretta Comune, il Morso del Diavolo e la Vedovina Maggiore tutte molto simili tra loro amano vegetare nei prati. Queste varietà sono comuni in tutta l'alta Valsessera, soprattutto lungo le strade interne dove colonizzano gli spazi erbosi e si rinviengono facilmente tra prati e pascoli. Comuni anche sui prati del M. Barone.
succisa_ambretta_vedovina
Succisa Ambretta Sudalpina - Knautia dipsacifolia Kreutzer - Knautia drymeia Heuffel - Knautia purpurea (Vill.) Borbas - Knautia transalpina (Christ) Briq. Le Succise del genere Knautia sono altrettanto numerose e di difficile identificazione perchè si differenziano per particolari davvero poco evidenti. Nell'immagine allegta esemplare di Ambretta Sudalpina o Knautia Transalpina Briq. è la più comune nei prati del basso Triverese e dell'altopiano con discreta distribuzione anche in alta Valsessera. Tutte le Knautie citate sono comunque presenti nel territorio soprattutto pedemontano e caratterizzano i prati e pascoli con le loro fioriture che vanno dal rosa pallido al porpora intenso.
succisa_ambretta_vedovina
Tarassaco - Dente di Leone - Taraxacum Alpestre DC - Taraxacum Alpinum Hegetschw. - Taraxacum aquilonare Hand.-Mazz. - Taraxacum cucullatum Dahlst. - Taraxacum dissectum (Ledeb.) Ledeb. - Taraxacum laevigatum (Willd.) DC. (Tarassaco ceroso) - Taraxacum officinale Weber (Tarassaco comune) Le Asteracee del genere Taraxacum o Tarassaco sono davvero numerose e tutte ben distribuite nel territorio Triverese. Tutte molto simili tra loro e di non facile identificazione. Alcune con caratteristiche proprie che le rendono più riconoscibili di altre. Nelle immagini la più comune e diffusa. La varietà Officinale Weber o Tarassaco Comune che a fine inverno, inizio primavera inizia a tappezzare di giallo prati e pascoli, incolti e bordi di strade. Le altre varietà sono più comuni nel territorio montano e la varietà Taraxacum Dissectum o Dente di Leone inciso è l'unica varietà dell'Orizzonte Nivale superiore. Piuttosto rara è presente solo sulle vette dei monti di confine con la Valsesia..
taraxacum_dentedileone
taraxacum_dentedileone
taraxacum_dentedileone
Pigamo Colombino - Thalictrum aquilegifolium ssp. aquilegifolium Pianta perenne poco nota ma piuttosto ben distribuita nei boschi e lungo i corsi d'acqua del territorio montano Triverese. Ama i terreni umidi e per questo è facile ritrovarla nei boschi con sorgenti o sgocciolatoi d'acqua o nei boschi attraversati da ruscelli. Alcune colonie sono presenti negli arbustesti e sotto gli ontani del Sessera e del Dolca. Sovente la si rinviene anche lungo la strada del Piancone appena oltre la frazione Castagnea di Portula, sempre nei pressi di sorgenti. La pianta ha foglie simili se non identiche all'aquilegia da cui il nome Aquilegifolium, la si può rinvenire sia a fiori bianchi (Castagnea-Piancone) che rosa (Bocchetto Sessera-Dolca).
thalictrum_aquilegifolium_pigamo
thalictrum_aquilegifolium_pigamo
thalictrum_aquilegifolium_pigamo
Timo comune o Selvatico - Timo Serpillo - Timo di Innsbruck - Thymus pulegioides L. - Thymus longicalius Presl. - Thymus oenipontanus H. Le  varietà di Timo presenti nei nostri prati e sulle rocce della Valsessera sono numerosissime, le tre citate sono le più comuni. Il Timo Selvatico o Pulegioides è il più comune nei prati del basso Triverese. Il Serpillo o Longicalius Presl. è molto comune sui monti Rubello e alta Valsessera. Il Timo di Innsbruck o Oenipontanus è il meno comune e lo si rinviene in piccole colonie in alta Valsessera. Quest'ultimo si differenzia dagli altri per il fusto peloso ed il fiore rosa scuro intenso ed uniforme. Il Timo Selvatico è molto prostrato poco sviluppato in altezza con fiore tendenzialmente allungato. Il Timo Serpillo invece ha fusti allungati con rami fioriferi più lunghi rispetto alle altre specie. Sono tutte piante aromatiche-medicinali molto diffuse che caratterizzano i nostri prati e pascoli ma anche i rocciosi e persino i muretti del basso Triverese dando una caratteristica profumazione al latte vaccino prodotto in zona.
timo_serpillo_valsessera
timo_serpillo_valsessera
timo_serpillo_valsessera
Topinambur - Helianthus tuberosus Pianta tuberosa molto comune lungo i corsi d'acqua della Pianura e della Baraggia, via via meno diffusa man mano che si sale di altitudine e ci si avvicina al cuore del Triverese. Spesso coltivata negli orti per il suo tubero commestibile molto apprezzato in cucina in alternativa alla patata, talvolta coltivata per i suoi fiori che però se recisi appassiscono immediatamente. Nel Triverese è diffusa e comune lungo il corso del Torrente Ponzone e nel fondovalle lungo i suoi affluenti. Assente in alta Valsessera.
topinambur_helianthus_tuberosus
topinambur_helianthus_tuberosus
topinambur_helianthus_tuberosus
Trifogli - Trifoglio Violetto - Trifoglio Giallo - Trifoglio Bianco (Trifolium pratense) - Pianta erbacea perenne molto ben distribuita nei prati e pascoli di tutto il territorio. Il Violetto forse è il più diffuso e caratterizza prati e pascoli dell'altopiano. Il Giallo ama i prati ombrosi e spesso la si rinviene ai margini del bosco. Il Bianco è noto per esser il comune trifoglio che genera i quadrifogli e a differenza degli altri due, spesso colonizza la gariga, orti, cortili ghiaiosi, e riversamenti di pietre e terra, non disdegna i prati del fondovalle.
trifoglio_quadrifoglio
trifoglio_quadrifoglio
trifoglio_quadrifoglio
trifoglio_quadrifoglio
Valeriana Trifogliata - Valeriana Tripteris L. Erbacea perenne rizomatosa molto comune in tutto il territorio montano. Ama il bosco e comunque i luoghi ombrosi, la si rinviene su tutti i muretti lungo la Strada Panoramica Zegna tra le località Bellavista e Stavello con fitte colonie sui muretti nei pressi delle Tre Pisse. La si rinviene, meno diffusa, anche oltre fino a Bielmonte e Bocchetto Sessera. In alta Valle invece si rinviene tra boschi rocciosi e nelle vicinanze di sorgenti anche lungo le strade interne della valle. Assente nel Fondovalle del Ponzone.
valeriana_tripteris_trivero
valeriana_tripteris_trivero
valeriana_tripteris_trivero
valeriana_tripteris_trivero
Torna in home page | torna in fotogallery | vai alla pagina successiva | torna su
indietro  |   1A   |   2B   |   3C1   |   3C2    3C3    3C4   |   4D   |   5E   |   6F   |   7G1   |   7G2   |   8HIL   |   9MNO   |   10P   |  11PR   |  12S   |  13T   |  14V   |   14V2   |   avanti
 

www.trivero-italy.com © IL CURIOSONE Audiovisivi Multimedia - TRIVERO - P.IVA 01821740022 - Iscrizione Registro delle Imprese di BIELLA - 16/9/1996 - numero R.E.A. BI - 166242