var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-19491442-3']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();
TUTTO TRIVERO | Portale Turistico, Meteo, Scientifico su Trivero | Trivero on line. Web designer: Angelo Giovinazzo    

» home » fotogallery » Flora di Trivero-Fiori 3-3

photogallery di piante da fiore, erbe e fiori del Triverese


pagina   |   1A   |   2B   |   3C1   |   3C2    3C3     3C4   |   4D   |   5E   |   6F   |   7G1   |   7G2   |   8HIL   |   9MNO   |   10P   |  11PR   |  12S   |  13T   14V   |   14V2   |


   
Celidonia - Celidonium majus Pianta erbacea delle papaveracee nota per le qualità curative delle verruche del suo lattice giallastro e per le sue qualità fitoterapiche ed omeopatiche non prive però di tossicità. Molto comune nel basso Triverese, soprattutto negli incolti e vicino a muretti e strade o a margine di boschetti. E' un buon indicatore di suolo azotato.
celidonia_celidonium_majus
celidonia_celidonium_majus
celidonia_celidonium_majus
Centaurea Biellese - Centaurea uniflora ssp. bugellensis Endemismo Biellese che cresce soltanto nella Valsessera nei comuni di Trivero, Mosso e pochi altri comuni confinanti. Alcuni esemplari crescono anche nel territorio di Coggiola lungo il Rio Cavallero e nei canaloni del Monte Gemevola e sulla Rocca d'Argimonia. Ben diffusa nel territorio Triverese Valsesserino soprattutto lungo la strada del Piancone su rocce e sterrati, meno diffusa negli altri comuni confinanti. Si differenzia dalle altre Centauree (scabiosa, nervosa e retica) per il maggior numero di capolini, ogni ramo può raggiungere anche una ventina di infiorescenze. Gli esemplari delle fotografie sono stati fotografati nei pressi del Ponte della Babbiera. E' inserita nella lista rossa Regionale a protezione assoluta . Si raccomanda di non prelevarne assolutamente le piantine perchè la specie è rarissima oltre che a forte rischio estinzione e difficilmente si riuscirebbe a riprodurre altrove il suo habitat naturale.
centaurea_biellese_centaurea_uniflora_bugellensis
centaurea_biellese_centaurea_uniflora_bugellensis
centaurea_biellese_centaurea_uniflora_bugellensis
centaurea_biellese_centaurea_uniflora_bugellensis
centaurea_biellese_centaurea_uniflora_bugellensis
centaurea_biellese_centaurea_uniflora_bugellensis
Fiordaliso Montano - Centaurea montana Fiordaliso di montagna tipico dell'alta Valsessera, non è presente nel basso Triverese, facilmente rinvenibile lungo la strada del Piancone o lungo la strada che dal Bocchetto Sessera raggiunge l'Alpe Camparient.
centaurea_montana_fiordalisomontano
centaurea_montana_fiordalisomontano
Fiordaliso Vedovino - Centaurea scabiosa L. ssp. scabiosa Erbacea perenne presente in tutto il territorio dal fondovalle del Ponzone all'Orizzonte Nivale Valsesserino, predilige prati e boschetti radi, in Valsessera spesso si rinviene su pareti rocciose o sul ciglio delle strade
fiordalisovedovino_centaurea_scabiosa
fiordalisovedovino_centaurea_scabiosa
Ciclamino - Cyclamen purpurescens miller Perenne tuberosa un tempo diffusa in tutto il territorio Triverese, oggi molto rara nel basso Triverese a causa del continuo prelievo dei suoi tuberi per il trapianto nei giardini o perchè estirpato dai cinghiali che ne sono ghiotti. E' inserita nella lista rossa Regionale a protezione assoluta. Ancora discretamente diffusa nei boschi di castagno e di faggio dell'alta Valsessera e Monte Barone fino alla media montagna, discretamente presente nelle colline vulcaniche del Mortigliengo-Sostegno.
ciclamino_cyclamen_purpurescens
ciclamino_cyclamen_purpurescens
Radicchio selvatico - Cicoria intybus Pianta perenne molto apprezzata in cucina. Diffusa solo nel basso Triverese a margine di strade, incolti o terreni gessosi, soprattutto dove sono stati riversati materiali da costruzione. E' la versione selvatica del comune radicchio o cicoria degli orti i cui fiori sono visibili solo al mattino poichè si richiudono entro il mezzogiorno.
radicchio_cichorium_imtybus
radicchio_cichorium_imtybus
radicchio_cichorium_imtybus
Clematide - Clematis vitalba - Clematis flammula Pianta perenne rampicante molto diffusa nel basso Triverese a margine di strade e boschi. Ricopre siepi ed alberi, preferibilmente Robinia pseuodoacacia con cui condivide l'aerale. Le due Clematis sono molto simili, la Flammula è profumata, la Vitalba è priva di profumo. Dopo la fioritura si formano dei piumini che rimangono attaccati agli steli anche in pieno inverno rendendo la pianta facilmente riconoscibile quando i boschi sono privi di vegetazione. Rara oltre i 700 mt.
clematide_clematis_vitalba
clematide_clematis_vitalba
clematide_clematis_vitalba
clematide_clematis_vitalba
clematide_clematis_vitalba
clematide_clematis_vitalba
clematide_clematis_vitalba
   
  Torna in home page | torna in fotogallery | vai alla pagina successiva | torna su
indietro  |   1A   |   2B   |   3C1   |   3C2    3C3   |   3C4   |   4D   |   5E   |   6F   |   7G1   |   7G2   |   8HIL   |   9MNO   |   10P   |  11PR   |  12S   |  13T   14V   |   14V2   |   avanti
 

www.trivero-italy.com © IL CURIOSONE Audiovisivi Multimedia - TRIVERO - P.IVA 01821740022 - Iscrizione Registro delle Imprese di BIELLA - 16/9/1996 - numero R.E.A. BI - 166242